REGOLAMENTO E INFORMAZIONI - Maso La Vecchia Quercia

Maso La Vecchia Quercia
SILENCE, NATUR & OSPITALITY


Vai ai contenuti

INFORMAZIONI GENERALI

CHECK IN
DALLE 12 ALLE 14
OPPURE DALLE 18 ALLE 19
CHECK OUT
ENTRO LE 10.00

Si informano i gentili clienti
che non saranno accetatti
arrivi e partenze
al di fuori degli orari di check in e di check out
se non in casi particolari
già concordati in azienda

tassa di soggiorno euro 1.50 a notte
Regole e condizioni generali

  1. IMPOSTA PROVINCIALE DI SOGGIORNO
La Provincia Autonoma di Trento ha istituito l'imposta provinciale di soggiorno a decorrere dal 1° novembre 2015 allo scopo di garantire al turista elevati standard di servizi ed ha approvato il regolamento di esecuzione (art. 16 bis della Legge Provinciale 11 giugno 2002, n. 8 e D.P.P. 16 aprile 2015, n. 3-17/Leg). A seguito delle modifiche all’art. 16-bis apportate dell’art. 35 della Legge Provinciale 30 dicembre 2015 n. 21 e dall’art. 10 della Legge Provinciale 5 agosto 2016, n. 14, a decorrere dal 1° maggio 2016 e fino al 31 dicembre 2016 anche coloro che pernottano negli alloggi per uso turistico previsti dall’art. 37-bis della Legge Provinciale 15 maggio 2002 n. 7 sono soggetti passivi dell’imposta. Successivamente, l’art. 3 della L.P. 03 agosto 2018 n. 15 ha stabilito che dal 1° GENNAIO 2019, coloro che pernottano negli alloggi per uso turistico sono soggetti al pagamento dell’ imposta provinciale di soggiorno. L’imposta non si applica a coloro che pernottano in un alloggio per uso turistico qualora sia l’unico offerto in locazione dal gestore.
ESENZIONI
Sono esentati dal pagamento dell'imposta provinciale di soggiorno: • i minori fino al compimento del 14° anno di età; • i soggetti che effettuano terapie presso strutture ospedaliere pubbliche e private accreditate, ubicate in provincia di Trento; • gli accompagnatori di pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere di cui al punto 2 nella misura di un accompagnatore per paziente; • operatori della protezione civile, vigili del fuoco e personale appartenente alle forze di polizia e alle forze armate che alloggiano nelle strutture per esigenze di servizio; • i richiedenti protezione internazionale, i minori stranieri non accompagnati e le vittime di tratta temporaneamente accolte presso le strutture ricettive; • i soggetti che alloggiano in strutture ricettive a seguito di provvedimenti adottati da autorità pubbliche per fronteggiare situazioni di emergenza Affinché l'esenzione possa essere applicata i soggetti sopra indicati, fatta eccezione per i minori di anni 14, devono autocertificare la sussistenza dei requisiti compilando l'apposito modulo reso disponibile dal gestore e disponibile nel sito web di Trentino Riscossioni S.p.A. all’indirizzo http://www.trentinoriscossionispa.it, nella sezione dedicata all’imposta di soggiorno.
2. Acconti e prenotazioni
Le prenotazioni sono vincolate dall'invio dell'acconto da concordare in azienda oppure dal saldo nel caso in ciu si acquisti direttamente dal sito.  L'acconto dovrà essere spedito secondo le modalità specificate e ne dovrà fatta pervenire copia in azienda tramite e-mail o fax entro 24 ore dall'atto della prenotazione.
Le cancellazioni sono valide fino a 15  giorni antecedenti la data di arrivo. In caso di mancata presentazione del cliente l'acconto verrà trattenuto.
Per  pacchetti o offerte Last Minute non si accettanto cancellazioni. L'ammontare della somma verrà interamente trattenuto.
L'acquisto di un pacchetto offerta prevede il pagamento dell'intera somma tramite bonifico o carta di credito.
Questa prenotazione non può essere ne cancellata ne modificata. in talcaso verràtrattenutol'intero importo.

3.Regolamento interno per gli ospiti in albergo
1. All’arrivo in albergo, ogni ospite ha l’obbligo di presentare alla direzione un documento d’identità, tale documento verrà registrato al fine della Pubblica sicurezza. E' inoltre obbligatoria la compilazione del modulo di consenso .In caso di mancata consegna siamo obbligati a segnalare l’omissione agli organi competenti
2. Il giorno dell’arrivo la stanza è disponibile dalle ore 12.00
3. Il giorno della partenza la stanza dovrà essere liberata entro le ore 10.00
4. La prenotazione si ritiene valida con acconto  (precedentemente concordato), purché in esso sia specificato il periodo e la durata dell’alloggio, l’indirizzo e il numero di telefono del mittente, l’arrangiamento (tipo di pensione) e la sistemazione ( camera doppia, singola…). In caso di disdetta prima dell’arrivo l’acconto verrà trattenuto per l’intera somma.
5. Il periodo di soggiorno viene considerato entro i limiti delle date concordate. Vi preghiamo pertanto di specificare rispettivamente le date di arrivo e di partenza,
6. In caso d’anticipata partenza rispetto al periodo della prenotazione il cliente dovrà pagare per intero la somma concordata al momento della prenotazione.
7. In caso di malintesi al momento della prenotazione, la direzione si impegna a provvedere a diversa sistemazione nei limiti del possibile.
8. L'arrangiamento concordato al momento della prenotazione rimane valido per tutto il periodo di permanenza
 Il pernottamento comprende la stanza e la prima colazione: i pasti effettuati sono conteggiati extra.
 La mezza pensione comprende la camera, la colazione e un pasto: i  pasti non  
    compresi verranno pertanto conteggiati extra.
 La pensione completata comprende la camera, la prima colazione e i pasti di mezzogiorno e sera. I pasti non fatti saranno comunque conteggiati. In caso di gite la direzione provvederà a fornire il pranzo al sacco su richiesta da parte del cliente (la pensione completa viene effettuata soloin determinatiperiodi dell'anno infoin struttura)
9. La direzione declina ogni responsabilità per oggetti lasciati incustoditi nella stanza.
10. Gli oggetti di valore potranno essere consegnati alla direzione che ne garantirà la custodia in cassaforte.
11. Tutti gliospiti sono tenuti a mantenere un comportamento consono alla presenza di altre persone. Si raccomanda quindi di limitare rumori e comportamenti non idonei soprattutto negli orari di silenzio. La direzione,in caso di comportamenti non idonei,si riserva di annullare la prenotazione e di interrompere la permanenza del soggiorno, addebitando il pagamento dell'intera somma pattuita.






SI AVVISANO I GENTILI CLIENTI
CHE CI RISERVIAMO DI ADDEBITARE
EVENTUALI DANNI RECATI A
PORTE, FINESTRE E QUANT'ALTRO
SIA PRESENTI IN STANZA
O NELLE PARTI COMUNI





Regolamento interno per i nostri amici animali
Si prega ai gentili clienti proprietari di animali di osservare alcune piccole regole

1. Il costo addebitato al giorno per stanza per ogni animale si riferisce al tempo impiegato nella pulizia della stanza, non verranno forniti ne cibo ne cucce.
2. Animale di taglia grande € 5.00 al giorno
   Animale di taglia piccola € 3.00 al giorno
3. E' SEVERAMENTE VIETATO FAR SALIRE IL CANE/GATTO SU LETTI E  DIVANI ED USARE LA BIANCHERIA FORNITA PER GLI ANIMALI
   se necessario saràvosra cura portare teli di potezione o asciugamani
4. Si prega di non lasciare l’animale incustodito in stanza per evitare danni e mugolii che potrebbero disturbare gli altri ospiti
   nel caso di animale lasciato in stanza/balcone  saremo esonerati dal rifacimento della stessa
5. Eventuali danni subiti a porte, finestre, mobili o biancheria verranno addebitati.
6. Il cane va tenuto al guinzaglio e sotto stretto controllo del proprietario per evitare di spaventare o aggredire gli altri ospiti
7. Fare attenzione alla presenza di altri animali
8. Non permettere ai cani di fare i proprio bisogni nel parco giochi e nelle aree comuni
9. Si rccomanda un comportamente che non possa dare disturbo agli altri ospiti

Maso La Vecchia Quercia
Stradadei Masi 40 38042
Baselga du Pinè TN ITALY
p.iva 02487880227
Torna ai contenuti